VOCES: GIOVEDI' 11 SETTEMBRE CENA MEDIEVALE E CONCERTO LA REVERDIE A CIVATE (LECCO)

Grande iniziativa serata dedicata alla musica, all’arte e alla cucina medioevale che si terrà giovedì 11 settembre presso la Casa del Pellegrino a Civate (Lecco), luogo dove alcuni anni fa è stato scoperto un eccezionale ciclo di affreschi a tema cortese risalenti al primo Quattrocento. Alla Casa del Pellegrino si accede da Piazza Antichi Padri. 

Programma:

Ore 18: visita guidata della Casa del Pellegrino a cura dell’associazione Luce Nascosta (ingresso euro 3).

Ore 19: Cena cortese, riproposizione del menù di una casa elegante del Quattrocento lombardo: vini speziati, cacciagione  e altre delizie saranno proposte ai partecipanti grazie alla ricerca espressamente effettuata dall’Istituto “Aldo Moro” di Valmadrera, che ne cura la realizzazione. Il costo è di soli euro 18 (prenotarsi al n. 0341 580359).

Ore 21: Quando l’aere comenza a farsi bruno: le voci e gli strumenti medievali dell’Ensemble laReverdie, uno dei più famosi gruppi di musica medievale,propongono un’escursione nella poesia e nella musica  alla corte dei Visconti.

VERNANS ROSA - CANTI DELL'EUROPA MEDIEVALE - 6 SETTEMBRE

Sabato 6 settembre, ore 21

Calolziocorte (Lecco), Monastero di S. Maria del Lavello (via Padri Serviti 1)

VERNANS ROSA – CANTI DALL’EUROPA MEDIEVALE

Ensemble Eudaimonia

Maddalena Scagnelli voce e salterio - Sara Pavesi arpa gotica

Paolo Simonazzi ghironda - Lucia Dal Corso voce e flauto

Elisa dal Corso e Anna Perotti voci e percussioni

 

Sabato 6 settembre alle ore 21 nell’antico santuario di Santa Maria del Lavello a Calolziocorte (Lecco) risuonerà un coinvolgente concerto dal titolo “Vernans rosa”: un itinerario musicale e poetico che accompagnerà i partecipanti lungo le strade dell’Europa medioevale partendo da un centro fondamentale per la cultura dell’epoca come  il monastero di Bobbio.

 Si realizza così un collegamento ideale fra il luogo del Lavello, sulle rive dell’Adda, che quest’anno festeggia il millenario della sua prima menzione documentata, e il celebre monastero fondato in Val Trebbia da san Colombano, di cui nel 2014 ricorrono i 1600 anni.

 Nel suo scriptorium Bobbio produsse mirabili codici; la sua biblioteca è stata  tra i  modelli di quella del Nome della Rosa di Umberto Eco. Il concerto propone una silloge  delle più belle laude latine tramandate da uno di questi manoscritti, accostate a brani tratti dalle Cantigas de Santa Maria, a danze medievali italiane e a melodie trobadoriche.

 L’immagine simbolo del programma è la vernans rosa, la rosa primaverile: è qui rappresentato un  Medioevo pieno di luce e di gioia, dove  si celebra  il ritorno della bella stagione e la rinascita della natura.

 Protagonista del concerto è l’Ensemble Eudaimonia, nel quale convergono musicisti dalla formazione assai ampia, che spazia dalla ricerca etnomusicologica  agli strumenti antichi e all’esecuzione vocale.  Un patrimonio di conoscenze indispensabile per far rivivere in tutta la sua vitalità e bellezza le musiche scritte negli antichi codici unitamente al repertorio tradizionale orale delle alte valli che costituiscono il confine tra Lombardia, Piemonte, Liguria ed Emilia. Voci e strumenti quali salterio, arpa gotica, ghironda, flauti e percussioni si fondono in un insieme pieno di suggestione.

 Il concerto è offerto dalla Fondazione Santa Maria del Lavello nell’ambito delle celebrazioni del Millenario, realizzate con il sostegno di Regione Lombardia e Acel Service e in collaborazione con il festival Voces organizzato da Res Musica.

 Ingresso libero

 Info: Fondazione S. Maria del Lavello 0341 1590101 – Res Musica 0341 282156

www.fondazionelavello.orgwww.voces.artemusicfestival.it

 

VOCES AUTUNNO - TUTTO IL PROGRAMMA

Sabato 6 settembre, ore 21 -  CALOLZIOCORTE (Lecco) - Santuario S. Maria del Lavello

 VERNANS ROSA - Canti del Medioevo europeo

 Ensemble Eudaimonia

Maddalena Scagnelli, voce e salterio

Sara Pavesi, arpa gotica - Paolo Simonazzi, ghironda

Lucia Dal Corso, voce e flauto  -  Elisa Dal Corso e Anna Perotti, voci e percussioni

 Nelle alte valli tra Lombardia, Piemonte, Liguria ed Emilia è fiorita una tradizione musicale che ha uno dei suoi cardini nel monastero di Bobbio, fondato da s. Colombano nel VII secolo. Melodie tratte dai codici bobbiesi e canti del Medioevo europeo sono riuniti sotto l’immagine della rosa primaverile: un Medioevo pieno di luce e di gioia che celebra  il ritorno della bella stagione e la rinascita della natura.

Dalle ore 19: cena a prezzo convenzionato di € 25 presso Osteria Marascia, via Padri Serviti 2, Calolziocorte. Prenotazioni al n. 0341 644064 entro il giorno precedente.

 * * *

 Giovedì 11 settembre - CIVATE (Lecco) – Casa del Pellegrino (piazza Antichi Padri)

VOCI E IMMAGINI DAL MEDIOEVO

ore 18 – Casa del Pellegrino

VISITA GUIDATA  a cura di Luce Nascosta

 Da un recente restauro, è rinato un edificio che conserva un abbagliante ciclo di affreschi cortesi.

Ore 19 – Casa del Pellegrino

CENA CORTESE

Una raffinata esperienza di cena medievale

Prenotazione obbligatoria T. 0341 580359 (euro 18)

 Ore 21 – Casa del Pellegrino

QUANDO L’AIRE COMENZA A FARSE BRUNO – Musica e poesia alla corte dei Visconti

 Ensemble La Reverdie

Claudia Caffagni, voce, liuto - Livia Caffagni, voce, flauti, viella

Elisabetta de Mircovich, voce, viella, symphonia - Sara Mancuso, arpa, organo portativo

 La fioritura di  poesia e musica fra ‘300 e ‘400 nelle corti del Nord Italia riflette la vita di una società raffinata ed elegante. Nei testi sono descritte le cacce, i divertimenti, gli amori, il potere e la magnificenza dei signori del tempo.

 * * *

 Sabato 20 settembre - MISSAGLIA (Lecco) - Monastero di Santa Maria della Misericordia

LA MUSICA DEI FRANCESCANI 

Ore 17.30

POVERA E PER TUTTI - San Francesco, i Francescani e la musica

A cura di Angelo Rusconi

 Conversazione, con ascolti e immagini, sulla musica negli scritti di s. Francesco e nella tradizione dei Frati Minori.

 Ore 18

VISITA GUIDATA A cura di Amici del Monastero

 L’ex convento francescano è un grande complesso architettonico, in cui spiccano il suggestivo chiostro e gli affreschi della chiesa e del refettorio.

 Ore 19

CENA FRANCESCANA

 Cosa mangiavano i frati di Missaglia? Cosa riportavano dalla questua? I prodotti tipici del territorio, che sarà possibile gustare ancora una volta con le ricette della cucina storica brianzola e lombarda.

 Prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – M. 392 4671504

Ore 21

SIA LAUDATO SAN FRANCESCO – Musica dai conventi francescani

Ensemble Lilium Lyra voci e strumenti medievali

Ensemble Vocale Antiqua Laus, dir. Alessandro Riganti

 Il canto della tradizione francescana - dalle laude delle confraternite medievali fino al canto fratto rinascimentale e barocco - rappresenta un esempio di musica semplice, vero e proprio trait d’union fra canto liturgico e popolare.

 * * *

 Sabato 27 settembre - CARATE BRIANZA, fraz. AGLIATE (Monza e Brianza), Basilica dei SS. Pietro e Paolo

 VOCI DAL MEDIOEVO

 Una giornata dedicata alla conoscenza  e alla valorizzazione della basilica, scandita da canti, liturgie, visite guidate multidisciplinari e concerti, alla scoperta di inattesi ‘tesori nascosti’.

 Programma

 Ore 16.30

VESPRI AMBROSIANI

Schola Cantorum Ambrosiana, dir. Primo Viganò

 Ore 17

TESORI AMBROSIANI - La Basilica, la Cripta e il Battistero

A cura di Leopoldo Pozzi

 Edificata nel IX secolo, è un gioiello del romanico lombardo; saranno visibili le preziose capselle altomedievali e presentato per la prima volta un Antifonario recentemente ritrovato.

 Ore 21

LA MESSE DE NOSTRE DAME di Guillaume de Machaut

The Ring Around Quartet

Vera Marenco soprano - Manuela Litro mezzosoprano

Umberto Bartolini tenore - Alberto Longhi baritono

 Maria Notarianni organo portativo

Marcello Serafini viella - Aimone Gronchi viella

 La Messa di Notre Dame è il primo grande capolavoro sacro della polifonia medioevale; il suo autore, Guillaume de Machaut, è il massimo poeta e musicista francese del ‘300.

  * * *

 Sabato 4 ottobre, ore 21 - Bosisio Parini, Auditorium della Nostra Famiglia

 LE MIE CORDE - CECILIA CHAILLY IN CONCERTO

 Cecilia Chailly arpa acustica elettrificata, voce

 Il meglio del repertorio che Cecilia Chailly, dopo aver collaborato con Ludovico Einaudi e con compositori come John Cage, ha sperimentato dal 1995 in cinque album con l’arpa elettrica. Rivisitandolo con l’arpa acustica elettrificata in una nuova veste classico-contemporanea, Cecilia fa riscoprire le mille sfumature timbriche dell’arpa e il suo potenziale espressivo.

 Concerto a beneficio dell’associazione La Nostra Famiglia

Prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel. 392 4671504

 ****

 Domenica 5 ottobre, ore 18 - MERATE (Lecco) - Convento di S. Maria Nascente a Sabbioncello

 MESSA FRANCESCANA - Celebrazione in latino con i canti della tradizione francescana

 Presiede Padre Illuminato Colombo, Guardiano del Convento

 Ensemble Antiqua Laus, direttore Alessandro Riganti - Davide Paleari organo 

Nel corso della celebrazione sono eseguiti canti tratti dai manoscritti conservati nell’archivio di Sabbioncello, che tramandano il repertorio musicale in uso nell’ordine dei Frati Minori.

 Al termine

TESORI NASCOSTI

Visita guidata al Convento e ai manoscritti, a cura di Brig – Cultura e territorio

 * * * 

Domenica 12 ottobre, ore 16 - Premana, Chiesa di San Dionigi

 VESPRI POPOLARI DI PREMANA

Celebrazione in latino con i canti liturgici della tradizione orale di Premana

 

Cantori di Premana (Cantà Promàn)

Dionigi Gianola, organo

 

Iniziativa nell’ambito di “Premana rivive l’antico”  - www.premanarivivelantico.it